HomeLa FondazioneAttività istituzionaliNewsProgrammi e BilanciContributiComunicazioneStakeholdersContatti
You have an old version of Adobe's Flash Player. Get the latest Flash player.

news

Finanziato l'annuale corso avanzato di informatica per non vedenti
 
07/10/2016
Domani, sabato 8 ottobre 2016, presente il Consigliere della Fondazione Cassa Antonio Rambelli, avrà inizio un corso avanzato di informatica...
 
 
...di trenta ore rivolto a cinque non vedenti che intendono acquisire le conoscenze per l’uso del computer per ragioni di lavoro, di studio, per interessi culturali o per accedere all’informazione.
L’iniziativa è stata realizzata grazie al generoso contributo che la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna eroga annualmente a sostegno delle attività da svolgere a favore dell’integrazione scolastica e dell’inserimento lavorativo delle persone non vedenti e ipovedenti, confermando la volontà di offrire risposte adeguate ai bisogni via via emergenti nell’area dei servizi ai minorati della vista, con esiti che si sono rivelati ottimi.
Un contributo prezioso che permette di dare continuità al progetto di realizzare concreti percorsi di integrazione sociale attraverso una formazione informatica a tutti i non vedenti e ipovedenti interessati.
Il corso è organizzato presso la Sezione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Ravenna grazie ai numerosi supporti tecnologici presenti nella sede sociale, alla cui acquisizione ha contribuito la stessa Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.
La Sezione svolge una costante attività promozionale per la diffusione dell’informatica tra i minorati della vista, al fine di favorire una sempre maggiore autonomia dei cittadini ciechi, che attraverso supporti specifici, es. barre braille, sintesi vocale, possono avere accesso ai servizi informatici e telematici, leggere un giornale, un libro, navigare in internet. Il non vedente acquisisce così nuove capacità e abilità diventando una risorsa anche per gli altri.
Per il perseguimento di questi obiettivi di autonomia e integrazione dei minorati della vista, si rivela prezioso il rinnovo annuale dell’iniziativa, reso possibile grazie alla sensibilità della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, che con concreto sentimento sociale di solidarietà assicura il mantenimento di tale attività, con un contributo che costituisce un importante supporto all’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti nell’erogazione di servizi adeguati al superamento delle diverse difficoltà che i non vedenti incontrano.
Il Consiglio della Sezione U.I.C.I. di Ravenna, e il Presidente Angelo Lolli, con l’occasione, ringraziano sentitamente la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna per la sensibile attenzione che riserva alle problematiche dei ciechi e degli ipovedenti.

Scarica l'allegato
Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna | Piazza Giuseppe Garibaldi, 6 - 48121 Ravenna | Tel. (+39) 0544/215722 - 0544/215748 | Fax (+39) 0544/211567 | C.F. 00070460399
Per ricevere il logo Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna in alta risoluzione è necessario contattare i nostri uffici.
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie.   Maggiori informazioni